Tipi di zanzariere

Le zanzariere sono uno straordinario strumento che ci aiuta nella lotta contro le zanzare e altri insetti, per questa ragione è indispensabile fare una scelta accurata tendendo ben presente quelli che sono i modelli in commercio. Le zanzariere a plissé, a battente e per finestra sono i modelli più venduti, nel primo caso hanno uno scorrimento orizzontale, non richiedono una parte bassa per il loro funzionamento e sono particolarmente indicate per i luoghi di frequente passaggio; a battente sono a tutti gli effetti delle porte, richiedono una procedura di installazione più impegnativa rispetto alle altre; a soffietto hanno un tela non tesa, senza rullo avvolgibile automatico, che si può regolare a seconda delle necessità.

Per soluzioni di tipo permanente, ovvero quando si ha la necessità di avere una zanzariera sempre presente che non ha nessun meccanismo di apertura e chiusura, si possono installare dei modelli fissi o integrati all’inferriata (la maglia metallica può essere montata in origine o in un secondo momento alla grata).

Una delle soluzioni più utilizzate negli uffici è la zanzariera oscurante che, oltre a proteggere dagli insetti, permette di proteggere dai raggi del sole nelle ore più calde e garantisce la privacy; tale soluzione è particolarmente indicata quando non sono installate tapparelle.