Creare una parete in cartongesso

Il cartongesso è migliore soluzione per creare una parete divisoria in casa con una spesa davvero minima. È possibile realizzare questa opera in piena autonomia, basta acquistare il materiale in tutti i negozi di bricolage, vediamo cosa ci occorre: una struttura portante in metallo, le lastre in cartongesso, viti, avvitatore, malta per cartongesso e spatola. Adesso non ci resta che creare una parte in cartongesso

Tracciate delle linea guida a terra aiutandovi con un gessetto, montate la struttura metallica e fissatela al pavimento con dei tasselli. Tagliate i pannelli in cartongesso della misura desiderata e applicateli alla struttura con delle viti (ricordate di inserire all’interno del materiale isolante). Dopo aver applicato i pannelli e aver ricoperto l’intero scheletro in metallo non resta che passare alla fase di rifinitura, stuccate quindi i giunti e ricoprite il cartongesso con una malta rasante (meglio se passate due mani). Dopo che la malta si sarà asciutta non vi resta che tinteggiare con la vernice che preferite.

Per creare una parete in cartongesso serve un po’ di manualità e una conoscenza di base nei lavori in casa. Se non siete abbastanza sicuri o non avete la minima idea di come effettuare questo tipo di lavoro contattate un professionista, saprà realizzare una parete in cartongesso proprio come l’avete sempre desiderata.