La lavastoviglie perde acqua

Cosa fare quando la lavastoviglie perde acqua? In questo post cerchiamo di fare chiarezza su come risolvere questo problema senza l’aiuto di un tecnico.

Sono principalmente due le cause che scatenano la fuoriuscita di acqua dalla lavastoviglie: la schiuma eccessiva e le guarnizioni difettose. Il primo caso è dovuto a un uso non corretto del detersivo, ne avete aggiunto troppo, avete inserito quello per lavare i piatti a mano o ne avete utilizzato di due o più tipi. Per eliminare la schiuma in eccesso occorre svuotare l’elettrodomestico e far partire un ciclo senza carico. Nel caso delle guarnizioni difettose è necessario procedere con la sostituzione, soprattutto se presentano dei tagli, basta segnare marca e modello e chiedere al personale dei principali negozi specializzati.

Anche le incrostazioni di grasso al sensore di livello dell’acqua possono provocare perdite di acqua. Effettuate un lavaggio a vuoto alla massima temperatura, a cui deve essere aggiunto un prodotto per la pulizia della lavastoviglie oppure più semplicemente mezzo limone e 500 grammi di bicarbonato. Ricordate di pulire accuratamente anche il filtro, i residui di cibo possono ostruire lo scarico dell’acqua e di conseguenza farla defluire fuori dallo sportello, quindi smontatelo ed eliminate la sporcizia aiutandovi con una spugna ruvida.