Riciclare vecchie tende

7Le tende di casa mostrano ormai i segni del tempo, tanto che siete sul punto di liberarvene? Ne approfittiamo allora per suggerirvi qualche idea così da trasformarle, se ne avrete voglia, in oggetti interessanti e originali. Riciclare le vecchie tende diventerà in questo modo un’attività creativa e anche molto divertente.

Prima di tutto effettuate un lavaggio delle tende per rimuovere polvere ed eventuali macchie di sporco. Se sono lise ma abbastanza larghe e lunghe, potete pensare di tagliarle su misura e realizzare delle tende per finestre più piccole, servendovi della colla da stoffa per ricoprire gli orli magari con del pizzo o del merletto.

Utilizzatele, se preferite, per rivestire i cuscini del divano rinnovando così il vostro salotto; se non siete bravi a cucire provate a creare dei fiori di stoffa da applicare direttamente sui cuscini con l’apposita colla. Ricavate dalle vostre vecchie tende dei tappetini da usare in cucina, vicino al frigo o al lavandino. Tagliate dei piccoli rettangoli di stoffa e fatene delle tovagliette per la colazione. Non avete bisogno di comprare presine né strofinacci, risparmiate soldi con il riciclo creativo!

Potrete inoltre realizzare dei sacchetti profumati per gli armadi (o porta confetti), e rivestire cornici, quaderni e agende.