Come pulire un tavolo in vetro

Un tavolo in vetro è un elemento che si sposa bene con vari stili d’arredo e che conferisce all’ambiente un tocco di indiscutibile eleganza. Rispetto agli altri tavoli, comporta senza dubbio un’attenzione maggiore perché gli aloni e i residui di sporco saltano subito all’occhio. Come pulire un tavolo in vetro?

Si potrebbe pensare il contrario, eppure è più facile di quanto si immagina. Per prima cosa si consiglia, se possibile, di collocare il tavolo in un’area della casa non esposta al sole in quanto i raggi solari contribuiscono alla formazione di macchie e aloni.

Avrai bisogno semplicemente di questo: un panno in microfibra, un detergente, le pagine di un quotidiano.  Come primo step, con il panno (in commercio ve ne sono di specifici per la pulizia del vetro) occorrerà rimuovere la polvere che si è accumulata sul tavolo. Poi si potrà procedere con l’utilizzo del detergente: se vuoi, puoi prepararlo in casa, otterrai un prodotto hand made a costo zero, anche il pianeta te ne sarà grato.

Per creare la tua soluzione “casalinga” sarà sufficiente miscelare acqua, aceto e qualche goccia di limone, fai dei movimenti circolari con il panno in microfibra. Allo stesso modo, ultimata la pulizia, passa sul tavolo dei fogli di giornale per asciugarlo e farlo splendere di più.