Pulire la tastiera del pc

Ore ed ore davanti al computer, cattive abitudini (come quella di mangiare lasciando cadere le briciole ovunque), polvere e sporco che si annidano con il passare del tempo e la nostra tastiera diventa un vero disastro, tanto che sembra quasi impossibile farla tornare come prima. Vediamo allora insieme come pulire la tastiera del pc nella maniera più semplice e corretta.

Quella di un pc fisso, non essendo incorporata nell’hardware, è sicuramente più agevole da trattare rispetto a quella di un computer portatile. Come prima cosa ricordiamo di staccarla dalla presa di corrente facendo attenzione a rimuovere anche la batteria, fatto questo la capovolgeremo scuotendola su di un foglio di giornale in modo tale da eliminare pelucchi vari, briciole e tutto ciò che può esservi depositato all’interno.

Una bomboletta di quelle ad aria compressa ci sarà utile invece per effettuare una pulizia più accurata nelle fessure in mezzo ai tasti, passeremo poi su tutta la sua superficie un panno morbido inumidito con un detergente liquido o, in alternativa, dell’alcool etilico che sgrassa a fondo e si asciuga rapidamente.

Per un lavoro ancora più preciso e accurato, possiamo rifinire il tutto utilizzando un cotton fioc leggermente imbevuto di alcool con il quale igienizzare gli spazi  più nascosti.