I sanitari modulari

Siete alle prese con il cambio dei sanitari del bagno di casa e stato cercando un modo per risparmiare spazio? La soluzione è nei sanitari modulari (con angoli e linee rette) che permettono un ingombro minimo e favoriscono l’estetica della stanza.

Partiamo dal lavabo, per risparmiare spazio sceglietene uno sollevato da terra, preferibilmente con forma rettangolare; nello spazio sottostante sarà possibile inserire un mobile per i detergenti o gli asciugamani. I rubinetti più indicati per il lavabo sono quelli a muro, che non occupano spazio sul retro del sanitario. Un’altra soluzione riguarda la scelta di lavandini che hanno incorporato un appendi asciugamano in metallo nella parte inferiore o sui due lati.

Optate per un bidet e un wc dalla forma rettangolare, sollevato da terra e con scarico a muro, il calore deve essere bianco, come del resto anche le mattonelle, il pavimento e le pareti, otterrete una profondità maggiore della stanza.

Per il box doccia scegliete un vetro autopulente (sarà un prezioso alleato contro lo sporco e il calcare) e un piatto doccia a filo pavimento o, se quest’ultima soluzione non è realizzabile, con forma angolare. La porta del box deve essere scorrevole in quanto vi permetterà di risparmiare molto spazio rispetto alla classica porta a battente.