Consigli per smontare la porta del forno

Una breve guida per lo smontaggio della porta del forno, come quella che vi proponiamo oggi, è utile per effettuare una pulizia più accurata del nostro elettrodomestico o anche in caso di rottura accidentale del vetro, in maniera tale da permetterne la sostituzione. Vediamo allora insieme quali sono i passaggi da seguire per realizzare agevolmente questa operazione in autonomia.

Prima di tutto, è importante sottolineare che non sempre la porta del forno è facilmente smontabile, dipende molto infatti dal modello e dall’anzianità. Per rimuovere la porta di alcuni forni basta agire sulle levette presenti all’altezza della cerniera di aggancio tra lo sportello stesso e il corpo del forno. Ovviamente, per ricollocarla al suo posto dovremo fare attenzione a sistemare le levette nella loro posizione di partenza.

In altri modelli, invece, al posto delle levette troveremo dei fori nei quali bisognerà inserire due perni simili a dei chiodi che generalmente vengono forniti in dotazione al momento dell’acquisto del forno. Basterà chiudere appena la porta dopo avere inserito i perni per ottenerne lo sganciamento. Lasciamo i perni nei fori fino a quando non avremo terminato il nostro intervento e riagganciato correttamente la porta.

Se le molle delle cerniere si sono rotte, è consigliabile rivolgersi ad un tecnico specializzato che si occuperà dell’intera manutenzione.