Scegliere il colore della camera da letto

State pensando di cambiare il colore della camera da letto e non avete idea di quale sia la tonalità giusta per questa stanza? È necessario specificare che il colore della camera da letto dovrà essere scelto in base alla grandezza e alla luminosità della stanza. In genere si evitano colori scuri negli ambienti piccoli perché non fanno altro che diminuire ulteriormente i volumi, lo stesso discorso vale per ambienti scarsamente illuminati. Qualunque sia il colore, prima di iniziare a decorare, occorre verificare se il colore scelto è quello che si adatto meglio, basta dare qualche pennellata di prova e attendere che si asciughi per ottenere un’idea del risultato finale.

La camera da letto è il luogo in cui ci si rilassa, per questa ragione le pareti devono avere come caratteristica principale la tranquillità. Occorre scegliere dei colori rilassanti come il panna (richiama calore e benessere), il bianco ghiaccio (per mantenere la sensazione di freschezza) il rosa salmone e l’avorio. Da evitare i colori quali il rosso, il giallo, l’arancio, il nero e il marrone.

Se avete intenzione di dare alla vostra camera da letto un aspetto originale potete dipingere le pareti di un colore diverso, abbinando il bianco (facilmente abbinabile) con un colore il bianco titanio o il bianco zinco.