Come difendersi dai ladri

I sistemi di allarme sono un ottimo modo per tenere lontani i ladri dalla casa, ma questo non basta. L’antifurto è solo una delle procedure da adottare per la difesa del nostro appartamento, è prima di tutto necessario provvedere con dei sistemi di protezione passiva.

Acquistate una porta blindata con serratura antiscasso e spioncino, se abitate al primo piano ricorrete a grate robuste che non superano i 12 centimetri di larghezza, se il contatore della luce è esterno ed è facilmente raggiungibile proteggetelo con una cassetta metallica con lucchetto per impedire che qualcuno possa staccare la corrente, gli infissi devono avere dei vetri antisfondamento e le serrature a prova di ladro

Altri accorgimenti semplici ma pur sempre utili si possono così riassumere: non tenere in casa grosse somme di denaro e oggetti di valore, se hai bisogno di riprodurre una chiave provvedi tu stesso ad andare dal ferramenta, elimina le targhette dal portachiavi che riportano il tuo nome e l’indirizzo, se perdi la chiave cambia subito la serratura, non far sapere fuori dall’ambiente familiare dove si trova la cassaforte e la centralina di allarme, nei casi di breve assenza lasciate una luce e la radio accesa così da mostrare ai malintenzionati che la casa è abitata, non lasciate mai la chiave sotto lo zerbino.